Archeometra sponsor di 

Orizzonti d’autore, tra visioni e materia

biennale del gioiello d’autore

 

Museo civico di Asolo 7 Maggio – 24 Luglio 2022

Dal 7 maggio 2022 Archeometra sarà sponsor di “Orizzonti d’Autore”, mostra d’arte contemporanea che avrà luogo presso Museo Civico di Asolo (Treviso).

L’evento è una Biennale d’Arte Internazionale dedicata al gioiello contemporaneo in cui saranno esposte 70 opere straordinarie di artisti italiani e stranieri, affermatisi nel panorama internazionale del gioiello d’autore per creatività, ricerca e innovazione nel reinterpretare le tradizionali tecniche orafe.

La manifestazione si aprirà con il conferimento del premio Archeometra alla carriera al Maestro italiano Giampaolo Babetto, a cui la mostra dedica una speciale retrospettiva, ospitata nella sala della Ragione del Museo Civico.

Fino a luglio la rassegna propone conferenze, presentazioni, speciali visite guidate e progetti didattici per bambini.

Siamo lieti di sostenere questo affascinante progetto che è esempio di amore non solo per l’arte contemporanea e la bellezza ma anche per il territorio , certi che diventerà un importante appuntamento culturale di respiro internazionale per la città di Asolo e per tutto il Veneto

Nella foto Giampietro Berti, CEO di Archeometra e Bruno Pedrosa, artista, studiano la scultura per L’Archeometra Lifetime Achievement Award. Asolo, Italia, gennaio 2022

O R I Z Z O N T I D ‘ A U T O R E

Il gioiello è un oggetto di uso quotidiano che accompagna la storia dell’uomo da millenni.
Molto più che un semplice elemento decorativo per il corpo, da sempre il gioiello racchiude in sè la storia stessa dell’evoluzione umana, dai codici iconografici alle credenze religiose, dai riti di passaggio allo status sociale, dalla conoscenza delle tecniche esecutive e dei materiali utilizzati alle norme estetiche di un determinato periodo storico.

La storia, le tradizioni, l’eredità lasciataci dalle civiltà del passato influenzano la ricerca di molti artisti contemporanei, riflettendosi nelle loro  opere, che si rivelano essere al tempo stesso confronto con il passato e testimonianze del presente per le popolazioni future. Anche gli artisti invitati a questa prima edizione di Orizzonti d’Autore si sono confrontati, ciascuno a suo modo, con il peso della storia e della responsabilità di un lascito per il futuro, creando opere che hanno la forza di trasmettere testimonianze, emozioni e pensieri critici.

Attraverso un confronto diretto con il passato, con l’uso di tecniche millenarie reinventate in chiave contemporanea, con la riflessione su tematiche complesse e lo sviluppo di nuove tecnologie e materiali originali, le opere in mostra ci trasportano in un viaggio lungo il tempo, lo spazio e le esperienze di vita dei loro artefici: vere e proprie testimonianze del nostro tempo.

A R T I S T I I N M O S T R A

Premio Archeometra alla Carriera
Giampaolo Babetto
Orizzonti d’Autore | Tra visioni e materia
Ralph Bakker | Paesi Bassi
Lluís Comín | Spagna
Giovanni Corvaja | Italia
Corrado De Meo | Italia
Clara Del Papa | Venezuela
Teresa F. Faris | Stati Uniti
Maria Rosa Franzin | Libia
Malene Kastalje | Danimarca
Hee-ang Kim | Corea del Sud
Jil Koehn | Germania
Stefania Lucchetta | Italia
Gigi Mariani | Italia
Kazumi Nagano | Giappone
Barbara Paganin | Italia
Renzo Pasquale | Italia
Ramon Puig Cuyàs | Spagna
Carla Riccoboni | Italia
Jacqueline Ryan | Regno Unito
Ezra Satok-Wolman | Canada
Aisegul Telli | Turchia
Flora Vagi | Ungheria
Wu Ching-Chih | Taiwan
Annamaria Zanella | Italia